RELIGIOTECA

MONS. NICOLA DAVERIO

La Biblioteca religiosa, interna alla parrocchia con sedLogo Religiotecae nell’oratorio, è accessibile a tutti, per permettere un’istruzione personale o per l’uso da parte dei gruppi di catechismo o in particolari momenti di animazione comunitaria. L’accesso è consentito su richiesta al Centro Giovanile. L’uso corrisponde ai principi stessi per cui è stata costituita come esposto nel suo specifico ordinamento:
ORDINAMENTO
1. La Religioteca Mons. Nicola Daverio, nasce ufficialmente su proposta dei giovani, il 9/12/2002, con approvazione del Consiglio Pastorale Parrocchiale nel Verbale del mese di dicembre 2002. Recuperando da dispersione, il patrimonio librario di Mons. Nicola Daverio scomparso il 31/8/2002, lasciato in eredità alla Parrocchia San Giorgio Martire di Casorezzo.
2. La Religioteca è una biblioteca di carattere prettamente religioso, formata da materiale riguardante la catechesi, la chiesa, la pastorale e la gestione morale e spirituale delle comunità in genere nell’accezione sia spirituale che pratica.
3. Lo scopo principale della Religioteca è quello di costituire, confermare e accrescere, un patrimonio bibliografico di testimonianze, fonti letterarie, documenti in genere, a supporto e sostegno dell’educazione alla fede, alla formazione e all’evangelizzazione cristiana di tutte le persone. E in particolar modo di coloro che reggono le comunità, civili e parrocchiali, degli educatori, dei catechisti, degli animatori e di tutti coloro che per svolgere il loro ruolo necessitino di approfondire contenuti specificatamente cristiani.
4. La Religioteca, ha come ulteriore scopo, quello di raccogliere e mantenere i documenti riguardanti la vita e le tradizioni della comunità parrocchiale secondo le sue abitudini religiose e gli usi civili, al fine di tramandarne la memoria.
5. La Parrocchia San Giorgio Martire di Casorezzo, nella figura del Parroco, è proprietaria unica della Religioteca, del suo patrimonio bibliografico registrato e catalogato; come un bene inalienabile, non frazionabile, di cui favorire l’uso con la divulgazione dei contenuti, l’accrescimento patrimoniale e l’aggiornamento.
6. La gestione, in ogni suo aspetto, della Religioteca è affidata dal Parroco a dei responsabili, scelti nella comunità parrocchiale.
7. L’accesso alla Religioteca, la consultazione del materiale, e il prestito a domicilio del materiale stesso è garantito secondo il Regolamento dell’Oratorio, a tutti coloro che lo richiedono.
8. La Religioteca, nelle figure del Parroco e dei responsabili, accetta tutte le donazioni, al fine di accrescere il proprio patrimonio librario; riservandosi il diritto di selezione su detto materiale per non alterare la natura del patrimonio bibliografico stesso.
9. La Religioteca sceglie come simbolo il Vangelo aperto, e il motto “VERBA REBUS PROBA”, ovvero “I fatti devono provare la bontà delle parole”.
Scarica

Tutti i titoli della Religioteca

Consulta tutti i titoli della Religioteca.